Studente MAALAL, ISLEM
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Ingegneria Civile, Edile e dell'Architettura
Corso di studio INGEGNERIA EDILE
Anno Accademico 2019
Data dell'esame finale 2020-07-23
Titolo italiano Metodologie di co-progettazione in ambiente BIM
Titolo inglese Co-design methodologies in BIM environment
Abstract in italiano In un mondo delle costruzioni in continua evoluzione, il BIM (Building Information Modelling) non viene più considerato come un’assoluta novità ma, allo stesso tempo, è lontano dall’essere una metodologia affermata e diffusa nel mercato italiano. Il progresso tecnologico induce sempre più professionisti a confrontarsi con un cambiamento metodologico difficile in un settore ancora troppo statico. Con l’intento di esaminare una piattaforma nata per colmare i problemi di interoperabilit à, verranno analizzate le problematiche relative alla progettazione collaborativa e i limiti al supporto alla collaborazione. In questo contesto viene svolta un’indagine per approfondire come le piattaforme software ora in commercio permettono ai vari professionisti di approcciarsi e risolvere tale problema . Si è dato maggiore risalto alle debolezze presentate dal formato IFC nel momento in cui esso debba essere scambiato per poter operare in maniera multidisciplinare. Attraverso l’utilizzo di flow chart, viene posta particolare attenzione all’analisi del flusso delle operazioni da eseguire per ottenere nel modo più efficiente le informazioni cercate.
Abstract in inglese In the continuously evolving world of construction, BIM (Building Information Modelling) is no longer considered a novelty but, at the same time, it is far from being an affirmed and diffuse methodology in the Italian market. Technological progress pushes professionals increasingly more often to confront themselves with difficult changes in methodology in a fairly static sector. With the intention of examining a platform that was developed to fill the gap concerning the problems of interoperability, we will examine the complications relating to collaborative design and the limits of the sustainability of certain collaborations. In this context, an investigation has been carried out to delve into how the software platforms currently on the market at this time permit various professionals to deal with and resolve these problems. More attention has been given to the weaknesses presented by the IFC format at the time of exchanges while operating in a multidisciplinary manner. Through the use of flow charts, particular attention is given to the analysis of the flow of the operations which need to be completed, in order to obtain the information needed in the most efficient manner.
Relatore GIRETTI, ALBERTO
Appare nelle tipologie: Laurea triennale, diploma universitario
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
Frontespizio.PDFA.pdf   fino a2023-07-22 Documento contenente il frontespizio della tesi firmato dal laureando e il relatore. 177.62 kB Adobe PDF
Tesi Islem Maalal.PDFA.pdf   fino a2023-07-22 Documento contenente la tesi definitiva in lingua italiana 18.63 MB Adobe PDF

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/2478