Studente FRATICELLI, GABRIELE
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze Biomediche e Sanita' Pubblica
Corso di studio Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere)
Anno Accademico 2019
Data dell'esame finale 2020-11-25
Titolo italiano prevenzione e trattamento del burnout infermieristico: una revisione narrativa
Titolo inglese prevention and treatment of nursing burnout: a narrative review
Abstract in italiano Introduzione: il Burnout, stando alla definizione di Maslach & Jackson,è una sindrome tridimensionale caratterizzata da esaurimento emotivo (emotive exaust :EE), cinismo e pensieri negativi verso il team sanitario e i pazienti fino a vederli come mero oggetto del proprio lavoro depersonalizzandoli( depersonalization:DP) e un basso grado di realizzazione personale (personal accomplishment PA) relativa al proprio lavoro svolto. La professione infermieristica è quella che registra una maggior incidenza di burnout in ambito sanitario, dovuta al contatto frequente con situazioni stressogene legate all' utenza, all' organizzazione lavorativa delle strutture e conflitti professionali all' interno del team. Il burnout è legato ad uno scarso livello di cura ed un aumentato rischio di errori ed aumentati casi di assenteismo, per questo bisogna comprenderne le cause per prevenirlo e trattarlo. Materiali e metodi: è stata effettuata una revisione della letteratura scientifica, consultando le banche dati: Pubmed e Cinahl utilizzando come stringa di ricerca" nurses AND burnout AND prevention or treatment". i filtri inseriti sono stati: anno di pubblicazione 2019/2020, revisioni sistematiche e metanalisi , lingua inglese. Risultati: la ricerca ha fornito n=52 articoli totali, abbiamo poi rimosso n=1 ripetizione per un totale effettivo di 8 articoli selezionati. Analisi e Discussione: gli interventi basati sulla consapevolezza(MBI) nelle sue diramazioni MBSR( mindfulness-based stress reduction) MBCT(mindfulness-based cognitive terapy) MBRT(mindfulness-based resilience training) hanno dimostrato di poter ridurre il livello di stress dei partecipanti agli studi e fornire strumenti per gestirlo in futuro,in special modo interventi basati sull' aumento della resilienza individuale.Iimportante è anche lo sviluppo di un supporto sociale all' interno dell' equipe di cura, lavorare su metodiche di leadership e teambuilding aiutano l' equipe ad essere più unita, favorire il confronto tra pari per ridurre significativamente i livelli di stress. interventi quali massaggi, yoga e aromaterapia non hanno dimostrato una valenza tale per essere definiti efficaci in senso assoluto. Conclusioni: gli interventi basati sulla consapevolezza, coltivazione di un supporto sociale a livello professionale e una riorganizzazione degli orari e degli spazi lavorativi sono interventi validi per ridurre i livelli di burnout all' interno della professione infermieristica e permettere così un livello qualitativo migliore delle cure. Servono più ricerche in futuro in quanto non ci sono molti studi che valutano l' efficienza di questi interventi nel follow-up.
Abstract in inglese Introduction: Burnout, according to the definition of Maslach & Jackson, is a three-dimensional syndrome characterized by emotional exhaustion (emotive exaust: EE), cynicism and negative thoughts towards the healthcare team and patients until they see them as a mere object of their work by depersonalizing them (depersonalization : DP) and a low degree of personal accomplishment (personal accomplishment PA) related to one's own work. The nursing profession is the one that records a greater incidence of burnout in the health sector, due to frequent contact with stressful situations related to users, to the work organization of structures and professional conflicts within the team. Burnout is linked to a poor level of care and an increased risk of errors and increased cases of absenteeism, so it is necessary to understand the causes to prevent and treat it. Materials and methods: a review of the scientific literature was carried out, consulting the databases: Pubmed and Cinahl using as search string "nurses AND burnout AND prevention or treatment". the filters inserted were: year of publication 2019/2020, systematic reviews and meta-analysis, English language. Results: the search provided n = 52 total articles, we then removed n = 1 repeat for an actual total of 8 selected articles. Analysis and Discussion: Mindfulness-based stress reduction (MBSR) Mindfulness-based cognitive therapy (MBRT) Mindfulness-based resilience training (MBRT) has been shown to be able to reduce participants' stress levels. to studies and provide tools to manage it in the future, especially interventions based on increasing individual resilience. The development of social support within the care team is also important, working on leadership and teambuilding methods help the team to be more united, encourage comparison between peers to significantly reduce stress levels. interventions such as massages, yoga and aromatherapy have not shown enough value to be defined as effective in an absolute sense. Conclusions: interventions based on awareness, cultivation of social support at a professional level and a reorganization of working hours and spaces are valid interventions to reduce burnout levels within the nursing profession and thus allow a better quality level of care. More research is needed in the future as there are not many studies evaluating the effectiveness of these interventions in the follow-up.
Relatore FIORENTINI, RITA
Controrelatore LIBERATI, STEFANIA
Appare nelle tipologie: Laurea triennale, diploma universitario
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
prevenzione e trattamento del burnout infermieristico.pdf   fino a2023-11-24 953.8 kB Adobe PDF
FRONTESPIZIO FRATICELLI.pdf   fino a2023-11-24 frontespizio 290.87 kB Adobe PDF

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/3051