Studente SAUTA, CRISTINA
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze della Vita e dell'Ambiente
Corso di studio RISCHIO AMBIENTALE E PROTEZIONE CIVILE
Anno Accademico 2020
Data dell'esame finale 2021-07-19
Titolo italiano ANALISI DEI FATTORI CHE INFLUENZANO LA RISPOSTA AI RISCHI CLIMATICI NEL BACINO ADRIATICO
Titolo inglese ANALYSIS OF THE FACTORS THAT INFLUENCE THE RESPONSE TO CLIMATE RISKS IN THE ADRIATIC BASIN
Abstract in italiano La società contemporanea sta affrontando una delle sfide più importanti e impegnative degli ultimi anni: il cambiamento climatico. Gli impatti dell’attuale crisi climatica sono diventati oggi una problematica di tipo globale che richiede dunque l’impegno di tutti attraverso l’attuazione di strategie di mitigazione e di adattamento in grado di fronteggiare e gestire gli effetti da essa prodotti. L’obiettivo dello studio è quello di analizzare l’influenza degli aspetti demografici e sociali in merito alla percezione del rischio sul campione in esame. L’indagine, che fa parte del progetto Interreg RESPONSe, si è svolta in sette diverse aree pilota, ovvero nelle quattro regioni italiane Friuli-Venezia-Giulia, Veneto, Marche, Puglia e nelle tre Contee croate Primorsko-Goranska, Šibensko-Kninska, Dubrovačko-Neretvanska. In una prima fase sono stati raccolti i dati attraverso il metodo della somministrazione di questionari alla popolazione in forma anonima e in modalità online, successivamente inseriti nel database ed analizzati. Sono emersi così i fattori che più influenzano la percezione del rischio, come il genere, l’età, l’istruzione, la responsabilità dell’uomo, l’accesso ai mezzi di informazione e la fiducia nella scienza e nelle istituzioni pubbliche, grazie ai quali è possibile individuare le caratteristiche dei cittadini disposti ad attuare quelle strategie di mitigazione e adattamento in grado di far fronte ai cambiamenti climatici.
Abstract in inglese Contemporary society is facing one of the most important and demanding challenges of recent years: climate change. The impacts of the current climate crisis have now become a global problem that therefore requires the commitment of everyone through the implementation of mitigation and adaptation strategies capable of facing and managing the effects it produces. The aim of the study is to analyze the influence of demographic and social aspects on the perception of risk on the sample in question. The survey, which is part of the Interreg RESPONSe project, was carried out in seven different pilot areas, namely in the four Italian regions Friuli-Venezia-Giulia, Veneto, Marche, Puglia and in the three Croatian counties Primorsko-Goranska, Šibensko-Kninska, Dubrovačko-Neretvanska. In a first phase they were collected the data through the method of administering questionnaires to the population anonymously and online, subsequently entered into the database and analyzed. Thus, the factors that most influence risk perception emerged, such as gender, age, education, human responsibility, access to the media and trust in science and public institutions, thanks to which is it possible to identify the characteristics of citizens willing to implement those mitigation and adaptation strategies capable of coping with climate change.
Relatore MARINCIONI, FAUSTO
Controrelatore CASAREALE, CRISTINA
Appare nelle tipologie: Laurea specialistica, magistrale, ciclo unico
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
frontespizio_SAUTA.pdf   fino a2023-07-19 Frontespizio firmato della tesi: "Analisi dei fattori che influenzano la risposta ai rischi climatici nel bacino adriatico" 377.09 kB Adobe PDF
TESI_SAUTA.pdf   fino a2023-07-19 Documento di tesi: "Analisi dei fattori che influenzano la risposta ai rischi climatici nel bacino adriatico" 7.23 MB Adobe PDF

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/306