Studente SANI, TOMMASO
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze Biomediche e Sanita' Pubblica
Corso di studio Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere)
Anno Accademico 2019
Data dell'esame finale 2020-11-28
Titolo italiano VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE NEGLI OPERATORI SANITARI VALUTAZIONE DI EFFICACIA DEGLI INTERVENTI DI PROMOZIONE DELL'ADESIONE
Titolo inglese FLU VACCINATION IN HEALTHCARE WORKERS EVALUATION OF THE EFFECTIVENESS OF INTERVENTIONS AIMED AT INCREASING IT
Abstract in italiano Introduzione. Le vaccinazioni sono uno degli interventi di Sanità Pubblica tra i più efficaci e sicuri per la prevenzione delle malattie infettive, in quanto non comportano benefici solo ai soggetti vaccinati, ma inducono, indirettamente, la protezione anche dei soggetti non vaccinati. Gli operatori sanitari dovrebbero essere consapevoli di avere un rischio maggiore per l’acquisizione dell’infezione e di essere potenziali vettori della stessa. Resta comunque bassa la percentuale di adesione alla campagna antinfluenzale tra i professionisti della salute, ed è pertanto necessaria una campagna informativa per favorire l’aumento della copertura vaccinale. Obiettivo. L’obiettivo di questo lavoro è aumentare l’aderenza vaccinale degli operatori sanitari dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord e degli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica di Pesaro; inoltre, è quello individuare le metodologie della letteratura internazionale risultate efficaci a raggiungere lo stesso scopo. Materiali e Metodi. Dall’analisi della letteratura sono stati estratti i dati dell’epidemiologia del virus influenzale in Italia e nella Regione Marche. Le metodologie più rilevanti atte all’aumento dell’adesione alla vaccinazione antinfluenzale, che sono state individuate in letteratura, sono state applicate al personale sanitario di AOORMN. L’adesione vaccinale è stata rilevata prima dell’introduzione di suddette metodiche e sarà monitorata dopo l’utilizzo. Risultati. La copertura vaccinale all’interno di AOORMN non è sufficiente a garantire i benefici derivanti dalla vaccinazione. Discussione. Alla luce della pandemia e dell’adesione alla vaccinazione il Ministero della Salute ha deciso di ampliare la fascia di età per cui la vaccinazione è consigliata e gratuita. La Regione Marche ha optato per l’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari. Conclusioni. Questo lavoro ha potuto constatare quali cambiamenti sono occorsi nella progettazione di una campagna vaccinale durante la pandemia da SARS-CoV-2. Dopo l’avvento della malattia da nuovo coronavirus, dichiarano di aver cambiato idea e deciso di vaccinarsi il 30,50% dei dipendenti e il 21,74% degli studenti. Implicazioni per la Pratica. Si intende creare un bundle adatto alla progettazione di campagne vaccinali rivolte agli operatori sanitari. Parole Chiave. Vaccinazione Antinfluenzale, Operatori Sanitari, Influenza, Campagna Vaccinale.
Relatore PROSPERO, EMILIA
Appare nelle tipologie: Laurea triennale, diploma universitario
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
Frontespizio Firme Tommaso - Prof.ssa - PDFA-1B.pdf   fino a2023-11-27 2.03 MB Adobe PDF
Tesi di Laurea - Tommaso Sani - PDFA - 1B.pdf   fino a2023-11-27 VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE NEGLI OPERATORI SANITARI. VALUTAZIONE DI EFFICACIA DEGLI INTERVENTI DI PROMOZIONE DELL'ADESIONE 3.6 MB Adobe PDF

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/3354