Studente D'ANDRIA, SOFIA
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze Biomediche e Sanita' Pubblica
Corso di studio Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere)
Anno Accademico 2019
Data dell'esame finale 2020-11-26
Titolo italiano Percezione del ruolo dell'infermiere delle cure domiciliari nella continuità assistenziale ospedale - territorio
Titolo inglese Perception of the role of the home care nurse in care continuity hospital - territory
Abstract in italiano ABSTRACT Introduzione: Negli anni il sistema sanitario si è sempre più evoluto e configurato in base alle richieste e alle esigenze della popolazione. La rete dei servizi territoriali si occupa e prende in carico persone con problematiche croniche assistite soprattutto a domicilio. L’infermiere delle cure domiciliari è la figura fondamentale nell’assistenza post dimissione e nell’evitare dunque riammissioni in ospedale. Ad oggi, la sua specificità non è chiara e ben poco affrontata in letteratura, e proprio per la scarsa conoscenza del ruolo e della funzione, che spesso si riscontrano problemi di coordinamento e comunicazione tra i diversi setting assistenziali, che possono generare nel processo di dimissione gravi interruzioni nella continuità delle cure. Gli infermieri delle cure domiciliari, si trovano quotidianamente ad affrontare delle sfide in relazione alla collaborazione e alla comunicazione con i colleghi dei setting ospedalieri. Tali sfide includono anche la difficoltà nel comprendere le reciproche prospettive e i diversi ruoli nel processo di transizione. E’ importante quindi, comprendere la percezione che gli infermieri delle cure domiciliari hanno del proprio ruolo e di come pensano questo sia percepito dagli assistiti e dagli altri professionisti della salute. Obiettivo: Comprendere la percezione che gli infermieri delle cure domiciliari hanno del loro ruolo nel garantire la continuità assistenziale nel passaggio ospedale-territorio. Materiali e Metodi: - E’ stata condotta una revisione della letteratura al fine di definire la percezione del ruolo dell’infermiere delle cure domiciliari nella continuità assistenziale ospedale-territorio e reperire strumenti attraverso i quali tale percezione è stata indagata. - Sulla base dei risultati ottenuti dalla revisione della letteratura è stato elaborato un questionario strutturato in 5 sezioni, al fine di condurre un’indagine per comprendere la percezione che gli infermieri delle cure domiciliari del contesto locale hanno rispetto alla continuità assistenziale ospedale-territorio. Risultati: La revisione della letteratura ha fatto emergere 5 aree con le quali si può delineare la funzione specifica dell’infermiere delle cure domiciliari nella continuità assistenziale ospedale-territorio e quindi analizzare la percezione che gli stessi hanno del proprio ruolo: ricevere informazioni, essere fonte di informazioni, comunicare con gli altri professionisti sanitari, pratica clinica infermieristica e responsabilità e professionalità. L’indagine condotta, seppur statisticamente non significativa, ha evidenziato come gli infermieri si sentono appagati nel loro ruolo, ma allo stesso tempo necessitano di cambiamenti. Viene richiesta soprattutto una comunicazione più efficace, disponibile e rapida con i medici di medicina generale, più coinvolgimento nel processo delle dimissioni protette in modo da conoscere le necessità del paziente prima della presa in carico sul territorio. Discussione e Conclusioni: L’infermiere delle cure domiciliari rappresenta una figura fondamentale nella continuità assistenziale ospedale-territorio. Nonostante abbiano una chiara percezione del ruolo e della loro funzione, agli occhi degli altri professionisti della salute e degli assistiti, rimangono ancora figure non ben definite. Sarebbe necessaria, una maggiore informazione e formazione che metta in luce il contributo specifico nel garantire la continuità assistenziale.
Abstract in inglese ABSTRACT Introduction: Over the years the healthcare system has increasingly evolved and configured according to the demands and needs of the population. The network of local services takes care of and takes care of people with chronic problems who are mainly assisted at home. The home care nurse is the key figure in post-discharge care and therefore in avoiding readmissions to the hospital. To date, its specificity is not clear and little addressed in the literature, and precisely due to the lack of knowledge of the role and function, that often there are problems of coordination and communication between the different care settings, which can generate in the discharge process serious interruptions in the continuity of care. Home care nurses find themselves facing challenges on a daily basis in relation to collaboration and communication with colleagues in hospital settings. Such challenges also include the difficulty in understanding each other's perspectives and different roles in the transition process. It is therefore important to understand the perception that home care nurses have of their role and how they think this is perceived by clients and other health professionals. Target: Understand the perception that home care nurses have of their role in ensuring continuity of care in the hospital-territory transition. Materials and methods: - A review of the literature was conducted in order to define the perception of the role of the home care nurse in the continuity of hospital-community care and to find tools through which this perception was investigated. - Based on the results obtained from the literature review, a questionnaire structured in 5 sections was developed, in order to conduct a survey to understand the perception that home care nurses in the local context have regarding hospital-territory continuity of care. Results: The review of the literature has brought out 5 areas with which the specific function of the home care nurse can be outlined in the continuity of hospital-territory care and therefore analyze the perception that they have of their role: receiving information, being a source of information , communicate with other healthcare professionals, clinical nursing practice and responsibility and professionality. The survey conducted, albeit statistically not significant, showed how nurses feel satisfied in their role, but at the same time need changes. Above all, a more effective, available and rapid communication with general practitioners is required, more involvement in the process of protected discharge in order to know the patient's needs before taking charge on the territory. Discussion and Conclusions: The home care nurse is a key figure in the continuity of hospital-territory care. Despite having a clear perception of the role and their function, in the eyes of other health professionals and clients, they still remain undefined figures. More information and training would be needed to highlight the specific contribution in guaranteeing continuity of care.
Relatore TESEI, LETIZIA
Appare nelle tipologie: Laurea triennale, diploma universitario
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
Frontespizio firmato.pdf   fino a2023-11-25 79.65 kB Adobe PDF
TESI definitiva pdf.A.pdf   fino a2023-11-25 1.19 MB Adobe PDF

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/3408