Studente FEDELI, FRANCESCA
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze Economiche e Sociali
Corso di studio INTERNATIONAL ECONOMICS AND COMMERCE
Anno Accademico 2019
Data dell'esame finale 2020-07-12
Titolo italiano Foreign Direct Investments in China. The new reform and the psot-COVID-19 reality.
Titolo inglese Foreign Direct Investments in China. The new reform and the psot-COVID-19 reality.
Abstract in italiano In Cina la transizione da un'economia puramente socialista a una orientata al mercato, così come l'inizio del processo di internazionalizzazione del paese, sono stati accompagnati da un sorprendente sviluppo del sistema fiscale, essenziale per la creazione di condizioni di concorrenza fiscale competitive. In questi anni di riforme, la Cina ha dimostrato la sua capacità di imporsi come leader nei mercati internazionali, riuscendo a competere con le economie più influenti. Prima di tutto, è stato necessario un adeguamento strutturale e istituzionale, una progressiva riformulazione della legge, in particolare del diritto societario, in termini di omogeneità tra società nazionali ed estere e in termini di complessità e chiarezza delle normative. Un ambiente istituzionale chiaro e ben organizzato è effettivamente essenziale per garantire un ambiente di sviluppo economico e cooperazione internazionale. Pensando a una strategia, la Cina si è sempre distinta per la "gradualità" nell'applicazione di nuove misure, perfettamente riassunte dall'espressione coniata da Deng Xiaoping: "Sentire le pietre prima di attraversare il fiume". Questa tesi affronta il tema degli investimenti esteri in Cina e si concentra sulla nuova legge che è entrata in vigore nel gennaio 2020. Il primo capitolo è un capitolo introduttivo alla Cina, in cui viene descritta l'economia cinese, i sistemi legislativi e fiscali, indicando il percorso delle riforme che hanno avuto luogo nel corso degli anni. Il secondo capitolo è il punto centrale della tesi, infatti, viene data una definizione di investimenti stranieri e le loro caratteristiche al fine di comprendere meglio l'argomento. Segue un'analisi della nuova legge sugli investimenti diretti esteri e i suoi effetti sulla facilità di fare affari in Cina. L'ultimo capitolo riguarda la situazione reale risultante dal Covid-19 e fornisce un suggerimento per gli investitori a prendere posizione sul mercato cinese a breve, medio e lungo termine.
Abstract in inglese The transition from a purely socialist economy to a market-oriented one, as well as the start of the country's internationalization process, were accompanied by a surprising development of the tax system, essential for the creation of a competitive tax playing field. In thirty years of reforms, China has demonstrated its ability to impose itself at the head of international markets, managing to compete with the most influential economies. First of all, this required a structural and institutional adjustment, a progressive reformulation of the law, especially corporate law, in terms of both homogeneities between domestic and foreign companies and in terms of complexity and clarity of the regulations. A clear and well-organized institutional environment is indeed essential to ensure an environment of economic development and international cooperation. Thinking of a strategy, China has always distinguished itself for the "gradualness" in the application of new measures, perfectly summed up by the expression coined by Deng Xiaoping: "To feel the stones before crossing the river". This thesis addresses the topic of foreign investment in China and focuses on the new law which came into force in January 2020. The first chapter is an introductory chapter to China, in which it is described the Chinese economy, the legislative and tax systems, also indicating the path of the reforms that have taken place over the years. The second chapter is the central point of the thesis, in fact, it is given a definition of foreign investments and their characteristics in order to understand better the argument. Then, after a theoretical part, it follows an analysis of the new Foreign Direct Investment Law and its effect on the ease of doing business in China. The last chapter concerns the actual situation resulted from the Covid-19 and it provides suggestions for investors and how to take a position on the Chinese market in the short, medium and long term.
Relatore SAMPERNA, SIMONE
Appare nelle tipologie: Laurea specialistica, magistrale, ciclo unico
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
Foreign Direct Investment in China - Francesca Fedeli.pdf Tesi magistrale Francesca Fedeli: "Foreign Direct Investments in China" 1.87 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Frontespizio firmato_tesi Francesca Fedeli.pdf Frontespizio firmato della tesi Foreign Direct Investments in China di Francesca Fedeli 111.48 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/4386