Studente BERTINI, GIACOMO
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze Economiche e Sociali
Corso di studio SCIENZE ECONOMICHE E FINANZIARIE
Anno Accademico 2018
Data dell'esame finale 2020-02-14
Titolo italiano Le sfide della consulenza finanziaria nell'era dell'informazione digitale
Titolo inglese Financial advice challenges in the digital age
Abstract in italiano In questo lavoro si ci concentrerà soprattutto su un fenomeno del ramo del wealth-management, quello dei robo-advisor o della consulenza finanziaria automatizzata. Nel primo capitolo si farà una breve panoramica nel quadro generale nel quale si inserisce il roboadvisor, ovvero il mondo del Fintech; si analizzeranno brevemente tutti i fenomeni facenti parte di questo articolato mondo e si tenterà di esaminare quelli che sono i lati positivi e negativi del fenomeno. Nel secondo capitolo si introdurrà il vero e proprio fenomeno della consulenza automatizzata, inserendo delle brevi disamine sulle modalità di funzionamento e sulle basi teoriche alle quali è solito far riferimento nella costituzione di un tale sistema. Nel terzo capitolo ci si soffermerà sul mercato del robo-advice, dapprima mettendo un focus generale sullo sviluppo a livello globale (particolarmente degni di nota gli sviluppi nell’estremo oriente), per poi far riferimento all’Italia; il discorso italiano verrà incentrato sulle possibili cause che sono alla base dello scarso sviluppo del fenomeno nel Belpaese, pur facendo vedere come i costi di tale strumento siano molto competitivi nel novero generale della consulenza finanziaria. Dal quarto capitolo inizierà poi la parte del lavoro sulle implicazioni giuridiche dei roboadvisor nel mondo fintech; si inizierà con un rapido excursus della normativa sulla consulenza, iniziando dalla Costituzione per poi passare alla transazione da normativa statale ad europea; segue poi, nel capitolo 5, una parte in cui verrà analizzata l’etimologia della parola consulenza e si discuterà se davvero un computer può essere considerato “servizio di consulenza” alla stregua di un umano. Nel capitolo 6 ci si concentrerà sull’excursus normativo proprio dei roboadvisor, mentre nel capitolo 7 si affronteranno gli elementi attuali della disciplina inerente i consulenti automatizzati. Infine, nei capitoli 8 e 9 un focus verrà fatto su due principali problemi dei roboadvisor, rispettivamente quello dei Big Data (e, di conseguenza, tutti i riflessi sulla privacy per gli investitori, ma anche per possibili problematiche di natura concorrenziale) per poi terminare sulla criticità inerente la sicurezza informatica e i tentativi di formare una disciplina omogenea in tema di cybersecurity.
Relatore TRUCCHIA, LAURA
Appare nelle tipologie: Laurea specialistica, magistrale, ciclo unico
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
Frontespizio Tesi.pdf 453.58 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
TESI Bertini Giacomo.pdf 1.62 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/7035