Studente PASCUCCI, GIULIA
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze Economiche e Sociali
Corso di studio INTERNATIONAL ECONOMICS AND COMMERCE
Anno Accademico 2020
Data dell'esame finale 2022-02-11
Titolo italiano The development of a marketing strategy by circular start-ups and related issues: Roy Rebel’s empirical case.
Titolo inglese The development of a marketing strategy by circular start-ups and related issues: Roy Rebel’s empirical case.
Abstract in italiano L’obiettivo della tesi è individuare le principali sfide di marketing di una start-up circolare. Le start-ups circolari sviluppano e implementano prodotti o servizi innovativi con un impatto ambientale positivo, impiegando le risorse applicando le strategie dell’economia circolare: Reduce, Reuse, Recycle o Recover. Tuttavia, è stato riscontrato che tali imprese sono soggette a numerosi rischi e sfide, dovuti sia alle loro dimensioni limitate e limitata esperienza nel mercato, ma anche al modello di business sostenibile che applicano. In particolare, è stato rilevato che una delle principali motivazioni che portano questo tipo di start-up al fallimento, relativa al marketing, è la difficoltà a stabilire una domanda continua dal mercato. La ricerca si è focalizzata su un caso studio relativo ad una start-up circolare, Roy Rebel, che produce accessori utilizzando un materiale riciclato di propria produzione. Per raggiungere l’obiettivo della tesi, è stata effettuata una ricerca qualitativa; la raccolta delle informazioni è avvenuta attraverso interviste semi-strutturate con i responsabili aziendali e un periodo di partecipazione attiva alle attività aziendali. I findings principali sono stati l’individuazione di sei sfide relative all’attività di marketing che la start-up si trova ad affrontare, quattro delle quali sono relative a fattori interni organizzativi, e due relative a fattori esterni, non controllabili dall’azienda. Le sfide individuate, in particolare quelle esterne, danno un quadro rilevante sull'importanza della fase di pianificazione che precede le attività operative di marketing di una piccola impresa come la start-up presa in considerazione, in quanto offre un prodotto innovativo e sostenibile, rivolto ad un segmento di mercato specifico. È stato riscontrato che, nonostante il focus delle start-up circolari sia sulle attività operative per applicare le strategie di economia circolare, tali attività devono comunque essere supportate da adeguate attività di marketing, al fine di valorizzare l'innovazione sostenibile, e assicurare una crescita economica per la sopravvivenza del business.
Abstract in inglese The purpose of this thesis is to identify the main marketing challenges of a circular start-up. Circular start-ups develop and implement innovative products or services with a positive environmental impact, using resources by applying circular economy strategies: Reduce, Reuse, Recycle or Recover. However, it has been found that such companies are subject to several risks and challenges, due both to their limited size and limited experience in the market, but also to the sustainable business model they apply. In particular, it was found that one of the main reasons that lead this type of start-up to failure, related to marketing, is the difficulty in establishing a continuous demand from the market. The research focused on a case study related to a circular start-up, Roy Rebel, which produces accessories using a recycled material of its own production. To achieve the goal of the thesis, qualitative research was carried out; information was collected through semi-structured interviews with company managers and a period of active participation in the company activities. The main findings were the identification of six challenges related to the marketing activity that the start-up is facing, four of which are related to internal organizational factors, and two related to external factors, not controllable by the company. The identified challenges, in particular the external ones, give a relevant picture on the importance of the planning phase that precedes the operational marketing activities of a small business such as the start-up taken into consideration, as it offers an innovative and sustainable product, aimed at to a specific market segment. It was found that, despite the focus of circular start-ups on operational activities to apply circular economy strategies, these activities must be necessarily supported by adequate marketing activities, in order to enhance sustainable innovation, and ensure economic growth for the survival of the business.
Relatore TEMPERINI, VALERIO
Controrelatore SABATINI, ANDREA
Appare nelle tipologie: Laurea specialistica, magistrale, ciclo unico
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
Pascucci Giulia_Frontespizio firmato.pdf 263.34 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pascucci Giulia_TESI FORMATO PDFA.pdf 1.62 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/7694