Studente TONNARELLI, ANNA
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze della Vita e dell'Ambiente
Corso di studio BIOLOGIA MOLECOLARE E APPLICATA
Anno Accademico 2020
Data dell'esame finale 2022-05-25
Titolo italiano Stress ossidativo e capacità antiossidante nelle malattie infiammatorie intestinali: risultati dello studio Ox-IBD
Titolo inglese Oxidative stress and antioxidant capacity in inflammatory bowel diseases: results of the Ox-IBD study
Abstract in italiano Le malattie infiammatorie intestinali (IBD), inclusa la colite ulcerosa (UC) e il morbo di Crohn (CD), sono disturbi cronici recidivanti-remittenti, di eziologia multifattoriale, che colpiscono principalmente il tratto gastrointestinale (GI). I dati ottenuti da questo studio dimostrano come la capacità antiossidante totale sia significativamente alterata nei bambini e negli adulti con malattia infiammatoria intestinale. Ciò è una conferma del fatto che lo stress ossidativo è coinvolto nella patogenesi e nella progressione del processo infiammatorio sostenuto nelle IBD. Inoltre, emerge l’ipotesi che lo squilibrio redox possa evolvere durante la malattia: è probabile che l'efficacia delle risorse antiossidanti si esaurisca dall'età pediatrica a quella adulta, in proporzione alla durata della malattia. Infine, la misurazione dei biomarkers, come ORAC e AOPP, potrebbe essere utile nella diagnosi e nel monitoraggio dei pazienti con IBD. Uno studio prospettico più ampio sulla popolazione pediatrica e adulta potrà chiarire il valore patogenetico e prognostico per un approccio clinico integrato.
Abstract in inglese Inflammatory bowel diseases (IBD), including ulcerative colitis (UC) and Crohn's disease (CD), are chronic relapsing-remitting disorders of multifactorial aetiology that primarily affect the gastrointestinal (GI) tract. The data obtained from this study show that the total antioxidant capacity is significantly altered in children and adults with inflammatory bowel disease. This evidence confirms that oxidative stress is involved in the pathogenesis and progression of the inflammatory process sustained in IBD patients. Furthermore, the hypothesis emerges that the redox imbalance may evolve during the disease: the effectiveness of antioxidant resources is likely to run out from pediatric to adulthood, in proportion to the duration of the disease. Finally, the measurement of biomarkers, such as ORAC and AOPP, could be useful in diagnosing and monitoring patients with IBD. A larger prospective study on the pediatric and adult population will clarify the pathogenetic and prognostic value for an integrated clinical approach.
Relatore GALEAZZI, TIZIANA
Appare nelle tipologie: Laurea specialistica, magistrale, ciclo unico
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
TESI ANNA TONNARELLI.pdf Stress ossidativo e capacità antiossidante nelle malattie infiammatorie intestinali: risultati dello studio Ox-IBD 1.77 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
FRONTESPIZIO ANNA TONNARELLI.pdf Stress ossidativo e capacità antiossidante nelle malattie infiammatorie intestinali: risultati dello studio Ox-IBD 10.95 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/8882