Studente SPREGA, GIORGIA
Facoltà/Dipartimento Dipartimento Scienze della Vita e dell'Ambiente
Corso di studio BIOLOGIA MOLECOLARE E APPLICATA
Anno Accademico 2021
Data dell'esame finale 2022-07-20
Titolo italiano SVILUPPO E VALIDAZIONE DI UN METODO HPLC-MS/MS PER LA RILEVAZIONE PLASMATICA DI METILONE, MDMA E METABOLITI DOPO SOMMINISTRAZIONE CONTROLLATA IN 12 VOLONTARI SANI.
Titolo inglese DEVELOPMENT AND VALIDATION OF A HPLC-MS/MS METHOD FOR QUANTIFICATION OF METHYLONE, MDMA AND METABOLITES IN PLASMA, AFTER CONTROLLED ADMINISTRATION IN 12 HEALTHY VOLUNTEERS.
Abstract in italiano Obiettivo: i catinoni sintetici sono una classe di nuove sostanze psicoattive (SNP) con somiglianza strutturale e farmacologica con le anfetamine. Il metilone è l'analogo β-cheto dell'MDMA. Dato che non ci sono dati sulla somministrazione controllata del metilone nell'uomo, lo scopo di questa ricerca è lo sviluppo e la validazione di un metodo HPLC-MS/MS per quantificare simultaneamente metilone, MDMA e i loro metaboliti nel plasma umano. Il metodo è stato quindi applicato al primo studio di somministrazione orale controllata di metilone. Metodo: è stata scelta un’estrazione liquido-liquido. Il plasma è stato basificato con una soluzione di acqua e 2% di ammonio ed è stata aggiunta la mix di standard interni. È stata poi addizionata una soluzione di cloroformio ed etil acetato in rapporto 9:1 (v:v) per la precipitazione proteica. Il sovranatante ottenuto dopo centrifugazione è stato raccolto in provette pulite ed addizionato con metanolo acidificato (1% acido cloridrico) per evitare perdite durante l’evaporazione sotto azoto. I campioni sono stati ricostruiti con le fasi A:B in un rapporto 95:5, trasferiti nelle vial e iniettati nel sistema cromatografico. Risultati: Il metodo si è rivelato semplice, efficace e lineare per tutti gli analiti nell'intervallo di calibrazione. Considerando lo studio di farmacocinetica per metilone e HMMC, le concentrazioni dopo la dose da 100 mg erano approssimativamente raddoppiate rispetto alla dose da 50 mg e dopo la dose da 200 mg erano circa quattro volte superiori alla dose più bassa (entro ±20%), suggerendo una farmacocinetica lineare per entrambi gli analiti.
Relatore BUSARDO', FRANCESCO PAOLO
Controrelatore LO FARO, ALFREDO FABRIZIO FRANCESCO
Appare nelle tipologie: Laurea specialistica, magistrale, ciclo unico
File in questo prodotto:
File Descrizione Dimensione Formato  
Frontespizio Firmato.pdf Frontespizio firmato 185.34 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Tesi di Giorgia Sprega matricola s1091893.pdf Documento della tesi 823.12 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12075/9748