Nursing Sensitive Outcomes represent the consequence or effects of interventions provided by nurses and manifest themselves with changes in the patient's state of health, behavior or perception and / or with the resolution of the current problem for which nursing care has been provided . NSOs are classified into: pressure injuries (LdP), failure to rescue, mortality, accidental falls, care-related infections, use of restraints, daily life and self-care activities, satisfaction related to nursing care, related errors the administration of drugs, communication, perceived quality. Previous studies have shown the relationship between nurse staffing (number of patients cared for by each nurse) and 30-day mortality. In particular, in the presence of a patient-nurse ratio of less than or equal to 6: 1, mortality decreases by 20% in medicine and by 17% in surgery. An increase in this ratio, adding one patient to each nurse (7: 1), increases mortality by 7%. In Italy, the nurse-patient ratio is 1 to 9.5 against a European average of 1 to 8. The project carried out is divided into two phases: in the first phase the relationship between nurse staffing and NSO was analyzed through a literature review. In the second phase, a study was carried out in a geriatric area setting of a public hospital in Emilia Romagna on the relationship between nurse staffing and two NSOs under study: pressure injuries (LdP) and accidental falls.

I Nursing Sensitive Outcomes (NSO) rappresentano la conseguenza o gli effetti degli interventi erogati dagli infermieri e si manifestano con cambiamenti nello stato di salute, nel comportamento o nella percezione del paziente e/o con la risoluzione del problema attuale per il quale l’assistenza infermieristica è stata prestata. I NSO sono classificati in: lesioni da pressione (LdP), failure to rescue, mortalità, cadute accidentali, infezioni correlate all’assistenza, uso di contenzioni, attività di vita quotidiana e cura di sé, soddisfazione legata all’assistenza infermieristica, errori legati alla somministrazione dei farmaci, comunicazione, qualità percepita. Studi precedenti hanno dimostrato la relazione tra nurse staffing (numero di pazienti assistiti dal singolo infermiere) e mortalità a 30 giorni. In particolare, in presenza di un rapporto pazienti-infermiere inferiore o uguale a 6:1, la mortalità diminuisce del 20% nelle medicine e del 17% nelle chirurgie. Un aumento di questo rapporto, aggiungendo un paziente ad ogni infermiere (7:1), aumenta del 7% la mortalità. In Italia il rapporto infermiere-paziente è 1 a 9.5 contro una media europea di 1 a 8. Il progetto effettuato si divide in due fasi: nella prima fase è stata analizzata la relazione tra nurse staffing ed NSO tramite una revisione della letteratura. Nella seconda fase è stato effettuato uno studio presso un setting di area geriatrica di un ospedale pubblico dell’ Emilia Romagna sulla relazione tra nurse staffing e due NSO oggetto di studio: lesioni da pressione (LdP) e cadute accidentali.

Nursing Sensitive Outcomes e Nurse Staffing: studio retrospettivo osservazionale in un setting di area geriatrica dell'Emilia Romagna.

PIANESE, ROBERTO
2019/2020

Abstract

I Nursing Sensitive Outcomes (NSO) rappresentano la conseguenza o gli effetti degli interventi erogati dagli infermieri e si manifestano con cambiamenti nello stato di salute, nel comportamento o nella percezione del paziente e/o con la risoluzione del problema attuale per il quale l’assistenza infermieristica è stata prestata. I NSO sono classificati in: lesioni da pressione (LdP), failure to rescue, mortalità, cadute accidentali, infezioni correlate all’assistenza, uso di contenzioni, attività di vita quotidiana e cura di sé, soddisfazione legata all’assistenza infermieristica, errori legati alla somministrazione dei farmaci, comunicazione, qualità percepita. Studi precedenti hanno dimostrato la relazione tra nurse staffing (numero di pazienti assistiti dal singolo infermiere) e mortalità a 30 giorni. In particolare, in presenza di un rapporto pazienti-infermiere inferiore o uguale a 6:1, la mortalità diminuisce del 20% nelle medicine e del 17% nelle chirurgie. Un aumento di questo rapporto, aggiungendo un paziente ad ogni infermiere (7:1), aumenta del 7% la mortalità. In Italia il rapporto infermiere-paziente è 1 a 9.5 contro una media europea di 1 a 8. Il progetto effettuato si divide in due fasi: nella prima fase è stata analizzata la relazione tra nurse staffing ed NSO tramite una revisione della letteratura. Nella seconda fase è stato effettuato uno studio presso un setting di area geriatrica di un ospedale pubblico dell’ Emilia Romagna sulla relazione tra nurse staffing e due NSO oggetto di studio: lesioni da pressione (LdP) e cadute accidentali.
2019
2020-07-25
Nursing Sensitive Outcomes and Nurse Staffing: retrospective observational study in a geriatric setting in Emilia Romagna.
Nursing Sensitive Outcomes represent the consequence or effects of interventions provided by nurses and manifest themselves with changes in the patient's state of health, behavior or perception and / or with the resolution of the current problem for which nursing care has been provided . NSOs are classified into: pressure injuries (LdP), failure to rescue, mortality, accidental falls, care-related infections, use of restraints, daily life and self-care activities, satisfaction related to nursing care, related errors the administration of drugs, communication, perceived quality. Previous studies have shown the relationship between nurse staffing (number of patients cared for by each nurse) and 30-day mortality. In particular, in the presence of a patient-nurse ratio of less than or equal to 6: 1, mortality decreases by 20% in medicine and by 17% in surgery. An increase in this ratio, adding one patient to each nurse (7: 1), increases mortality by 7%. In Italy, the nurse-patient ratio is 1 to 9.5 against a European average of 1 to 8. The project carried out is divided into two phases: in the first phase the relationship between nurse staffing and NSO was analyzed through a literature review. In the second phase, a study was carried out in a geriatric area setting of a public hospital in Emilia Romagna on the relationship between nurse staffing and two NSOs under study: pressure injuries (LdP) and accidental falls.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Frontespizio tesi di laurea Roberto Pianese (1).pdf

Open Access dal 25/07/2022

Descrizione: Nursing Sensitive Outcomes e Nurse Staffing: studio retrospettivo osservazionale in un setting di area geriatrica dell’Emilia Romagna.
Dimensione 1.4 MB
Formato Adobe PDF
1.4 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Tesi di Laurea Roberto Pianese- 1091221 (1).pdf

Open Access dal 25/07/2022

Dimensione 4.4 MB
Formato Adobe PDF
4.4 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in UNITESI sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12075/4407